Preventivo prestito auto: cose da sapere

Autore: Redazione

Preventivo prestito auto: cose da sapere

Cessione del Quinto Auto

Hai mai pensato di richiedere un preventivo prestito auto? Di sicuro si tratta di un tipo di soluzione che potresti trovare molto interessante in quanto ti permette di avere accesso a determinate cifre e di poter così acquistare la tua nuova auto in maniera immediata. Ma ti sei mai chiesto se ci sono delle cose da sapere prima di richiedere questo tipo di preventivo? Vediamo insieme cosa sapere nello specifico.

Come funziona?

La prima cosa che dobbiamo comprendere è effettivamente come funzioni il prestito auto in quanto presenta delle modalità di esecuzione un tantino particolari.
Solitamente questo tipo di contratto viene stipulato direttamente presso il rivenditore auto il quale, a sua volta, stipula delle convenzioni presso gli istituti di credito.

In questo modo è possibile ottenere delle cifre che permettano di acquistare la propria auto nuova. La cifra sarà poi restituita a rate in modo da risarcire totalmente l’importo dovuto.
A tutto questo si aggiungeranno poi anche gli interessi i quali rappresentano, nello specifico, il guadagno dell’istituto di credito.

Molto semplice!

Naturalmente però ci sono diverse opzioni quando si parla di preventivo prestito auto e le modalità di esecuzione possono cambiare tantissimo tra loro.
Una variante è ad esempio la cessione del quinto la quale è da intendere come un prestito pensato esclusivamente per dipendenti e pensionati. In maniera del tutto automatica si trattiene un quinto (da qui il nome) dell’importo presente sulla busta paga o sul cedolino pensione.

Per ottenere un preventivo riguardo proprio questa particolare modalità è possibile utilizzare un comodissimo strumento online. Il Comparatore Finauto permette in pochi click di avere accesso a diversi preventivi.

Devo presentare delle garanzie?

Una cosa che viene naturale chiedersi è se effettivamente sia necessario presentare delle garanzie per accedere al prestito. Se ci pensi un secondo è naturale che la Banca o l’istituto di credito che concede questo tipo di servizio necessiti di determinate garanzie.

Per quale motivo?

E’ abbastanza comprensibile che chi concede dei soldi voglia essere totalmente certo che le persone siano affidabili e che abbiano la possibilità di restituire quanto dato prima di concedere un preventivo prestito auto.
Queste garanzie solitamente riguardano in particolar modo quello che è il reddito della persona in quanto è proprio da quello che deriva la possibilità o meno di restituire il prestito.

Nel caso di lavoratori dipendenti si parla della busta paga mentre per lavoratori autonomi, i quali naturalmente non possiedono una busta paga, vale la dichiarazione dei redditi.
Anche in questo caso le garanzie possono dipendere dal tipo di prestito al quale si ha accesso. Per un prestito personale ad esempio bisogna avere una determinata età o non avere alcun tipo di disguido economico.

Per quanto riguarda invece la cessione del quinto parliamo di un tipo di prestito che definirei molto più accessibile. In questo caso infatti le garanzie da dover presentare sono molto minori.
Questo prestito infatti è accessibile anche ad over 70 (considera che normalmente oltre questa età difficilmente si concede un prestito personale) e a persone con disguidi economici, considerate normalmente poco affidabili.

Come scelgo la migliore offerta?

Se effettui una semplice ricerca riguardo un preventivo prestito auto sono tantissime le soluzioni che letteralmente “saltano fuori” dal web.
Risulta naturale quindi chiedersi come si possa scegliere la migliore soluzione tra le tantissime opzioni che abbiamo davanti.

Saper sfruttare il web nel migliore dei modi può aiutare tantissimo a scremare le diverse soluzioni fino a giungere a quella che maggiormente fa al proprio caso.

Il Comparatore Finauto è ad esempio un rapidissimo strumento online tramite il quale comparare tra loro le migliori offerte per ciò che riguarda finanziamenti con la formula della cessione del quinto.
Provalo subito in pochi click!

 

Condividi news su Linked In - Finauto.it