Diminuirà il prezzo delle auto usate dopo il coronavirus?

Autore: Redazione

Diminuirà il prezzo delle auto usate dopo il coronavirus?

Coronavirus e mercato auto

Sappiamo che gli autosaloni sono chiusi sin dai primi giorni di marzo. Altrettanto sappiamo che dallo stesso periodo non sono in attività anche le agenzie dei passaggi di proprietà.
L’ACI ha diffuso i dati, relativamente al mese di marzo, registrando -59,5% dei passaggi di proprietà rispetto allo stesso periodo del 2019.
Al momento della ripartenza questo non deve essere sufficiente per presumere che i prezzi delle auto usate saranno più bassi di quelli praticati fino a febbraio, ovvero prima del coronavirus. Infatti eventi passati ci hanno insegnato che le crisi economiche e le forti riduzioni delle immatricolazioni non hanno impattato sul prezzo delle auto usate.

Quanto costeranno le auto usate dopo la riapertura degli autosaloni?

Per quanto riguarda i prezzi delle auto usate praticati dopo il lock down dovuto al coronavirus sono molti i fattori che possono incidere sulla determinazione del prezzo stesso.
Noi presumiamo che dipenda molto dagli incentivi stanziati dal Governo per le auto nuove, più saranno gli incentivi maggiormente saranno deprezzate le auto usate.
Contribuiranno anche gli incentivi finanziari come il tasso zero e la prima rata a lungo termine per l’acquisto del nuovo, sempre a scapito delle auto usate.
Infine incideranno sicuramente le paure e i mutamenti delle abitudini dei cittadini rispetto agli spostamenti.

Il contributo di Finauto.it per i rivenditori di auto usate

Noi di Finauto.it ci impegniamo a dare il nostro contributo alla ripartenza del settore delle auto usate. Infatti a tutti i clienti che sceglieranno ed acquisteranno l’auto usata a rate tramite la nostra piattaforma con la Cessione del Quinto Auto regaleremo un buono benzina dal valore di 150 Euro

.
Condividi news su Linked In - Finauto.it