Cessione del Quinto Auto: il prestito con il TAEG più basso - terzo trimestre 2021

Autore: Redazione

Cessione del Quinto Auto: il prestito con il TAEG più basso - terzo trimestre 2021

Cessione del Quinto Auto

← Scopri i tassi aggiornati del quarto trimestre 2021

Come ogni trimestre la Banca D’Italia diffonde i dati sui tassi effettivi globali medi (TEGM), così chi è interessato ai prestiti può capire l’andamento del mercato.

Se siete interessati a comprare un’auto a rate sicuramente vi starete chiedendo: “quale finanziamento auto mi conviene scegliere per risparmiare sugli interessi?”

La risposta è nella tabella che segue:

TASSI EFFETTIVI GLOBALI MEDI RILEVATI AI SENSI DELLA LEGGE 108/96

PER IL TERZO TRIMESTRE 2021

CATEGORIA DI OPERAZIONICLASSI DI IMPORTO
in unità di euro
TASSI EFFETTIVI
GLOBALI MEDI

su base annua
CREDITO PERSONALEINTERA DISTRIBUZIONE9,46
CREDITO FINALIZZATOINTERA DISTRIBUZIONE9,11
PRESTITI CONTRO CESSIONE DEL QUINTO DELLO STIPENDIO E DELLA PENSIONEOLTRE 15 MILA EURO7,34

Grazie ai dati ufficiali della Banca d’Italia sopra riportati, è di facile intuizione sapere che scegliendo la Cessione del Quinto come soluzione per acquistare l’auto a rate avrete sicuramente un vantaggio economico.

Fai un preventivo di Cessione del Quinto Auto

La convenienza della Cessione del Quinto Auto non è casuale in questo determinato trimestre ma è un trend in costante diminuzione da oltre un bienno.
Infatti per le classi di importo oltre 15.000 Euro, dal primo trimestre del 2019 al terzo trimestre del 2021 è stata registrata una variazione dei tassi effettivi globali medi (TAGM) di ben -1,09%.
Allo stesso modo per le classi di importo fino a 15.000 Euro, dal primo trimestre del 2019 al terzo trimestre del 2021 è stata registrata una variazione dei tassi effettivi globali medi (TAGM) di ben -0,69%.

Dati forniti dall'osservatorio Finauto.it relativi alla comparazione dei dati forniti 
dalla Banca d'Italia dal primo trimestre 2019 al terzo trimestre 2021
*Fonte: Banca d'Italia

Dati forniti dall'osservatorio Finauto.it relativi alla comparazione dei dati forniti 
dalla Banca d'Italia dal primo trimestre 2019 al terzo trimestre 2021
*Fonte: Banca d'Italia

Inps: tassi soglia per classi di età del pensionato e classe di importo del prestito (TAEG)

Dati i tassi effettivi globali medi diffusi dalla Banca d’Italia per il terzo trimestre del 2021 l’INPS ha fornito maggiori informazioni riguardanti la cessione del quinto della pensione.

Ne consegue che i tassi soglia TAEG da utilizzare per i prestiti estinguibili con cessione del quinto della pensione concessi da banche e intermediari finanziari in regime di convenzionamento ai pensionati variano come segue:

TASSI SOGLIA PER CLASSI DI ETÀ DEL PENSIONATO E CLASSE D'IMPORTO DEL PRESTITO (TAEG)

CLASSI DI ETÀ (*)CLASSI DI IMPORTO DEL PRESTITO
in unità di euro
Fino a 15.000 euroOltre 15.000 euro
Fino a 59 anni8,206,29
Da 60 a 64 anni9,007,09
Da 65 a 69 anni9,807,89
Da 70 a 74 anni10,508,59
Da 75 a 79 anni11,309,39

(*) Le classi di età comprendono il compleanno dell'età minima della classe; l'età deve intendersi quella maturata a fine piano ammortamento. Le suddette modifiche sono operative con decorrenza 1° luglio 2021.

Leggi integralmente il messaggio INPS n.2842.

Perché conviene la Cessione del Quinto Auto?

Viene subito da pensare come mai la Cessione del Quinto Auto sia così conveniente, la risposta è molto semplice: non è un prestito che possono richiedere tutti.

Infatti la Cessione del Quinto è un finanziamento riservato a lavoratori dipendenti con contratto a tempo indeterminato ed ai pensionati. I lavoratori dipendenti devono però essere pubblici o statali; i dipendenti delle aziende privati non sono esclusi ma si deve trattare di aziende accettate e ben gradite. Per dirlo in parole semplice solo i dipendenti di aziende private ma solide, tanto da essere paragonate a quelle pubbliche o statali, possono richiedere la Cessione del Quinto.

Questo particolare tipo di prestito è riservato a dipendenti e pensionati per lo stesso motivo per cui è più conveniente degli altri prestiti: la rata mensile viene trattenuta direttamente dallo stipendio o dal cedolino pensione. Pertanto l'ente che eroga il finanziamento, la banca o la finanziaria, ha un’altissima garanzia che il richiedente del prestito pagherà.

Oltre questa motivazione di tipo tecnico di seguito elenchiamo altri 25 motivi per cui la Cessione del Quinto per comprare l’auto è più conveniente dei prestiti auto.

  1. Perché è più conveniente
  2. Perché è un prestito assicurato
  3. Perché può ottenerla anche chi ha ritardi nel pagamento delle rate
  4. Perché può ottenerla anche chi è protestato
  5. Perché può ottenerla anche chi ha pignoramenti in corso
  6. Perché può ottenerla anche chi ha già avuto finanziamenti respinti
  7. Perché può ottenerla anche chi ha altri prestiti in corso
  8. Perché può ottenerla anche chi ha altri impegni in busta paga
  9. Perché può ottenerla anche chi ha altri impegni in CRIF
  10. Perché può ottenerla anche chi non è censito nella banca dati dei prestiti
  11. Perché può ottenerla anche chi scoring negativo
  12. Perché può ottenerla anche chi ha più di 77 anni
  13. Perché può ottenerla anche chi vuole finanziare l'acquisto di un'auto estera
  14. Perché può ottenerla anche chi vuole finanziare l'acquisto di un'auto immatricolata da più di 7 anni
  15. Perché può ottenerla anche chi vuole finanziare il 100%, o più, del costo dell'auto
  16. Perché può ottenerla anche chi vuole finanziare in un'unica rata il 100% del costo dell'auto e l'assicurazione (RC Auto, furto, incendio, kasko)
  17. Perché è possibile finanziare l'acquisto dell'auto ed intestarla ad una persona diversa da chi ha ottenuto il prestito
  18. Perché è possibile vendere l'auto prima di aver finito di pagare il prestito
  19. Perché si può ottenere con la sola firma del richiedente
  20. Perché si può ottenere senza garante
  21. Perché l'importo massimo finanziabile è 75.000 Euro rispetto ai 30.000 del prestito personale
  22. Perché la durata massima del rimborso del prestito è 120 mesi rispetto agli 84 del prestito auto
  23. Perché in caso di perdita del lavoro del debitore è l'assicurazione a rimborsare le rate residue e non lui
  24. Perché in caso di premorienza del debitore è l'assicurazione a rimborsare le rate residue e non gli eredi
  25. Perché in caso di incidente mortale del debitore è l'assicurazione a rimborsare le rate residue e non gli eredi

Vuoi cambiare auto pagando una rata mensile che non pesi troppo sul tuo bilancio familiare?
Fai subito un preventivo è gratuito e senza impegno ed è valido per 7 giorni.

Fai un preventivo di Cessione del Quinto Auto
Condividi news su Linked In - Finauto.it